Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:14 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cassano a Bobo Tv: «Ronaldo mi ha scritto di portargli rispetto. Stai sereno...»

Attualità giovedì 30 maggio 2019 ore 11:00

Sicurezza stradale, Young Europe in prefettura

Un incontro sulla guida corretta e responsabile con la visione del film pluripremiato che narra cinque storie accomunate da un incidente stradale



FIRENZE — In Prefettura, a Palazzo Medici Riccardi, si è svolta una giornata formativa per promuovere tra i ragazzi delle scuole superiori il tema della guida corretta e responsabile. La Prefettura ricorda che "l'incidentalità stradale continua a rappresentare la prima causa di morte dei giovani in Italia e in Europa".
Nel corso dell’incontro è stato proiettato il film “Young Europe”, scritto e diretto da Matteo Vicino e realizzato nell’ambito del Progetto Icaro della Polizia Stradale. La pellicola, che ha vinto numerosi premi, narra le storie di cinque giovani europei, legate da un unico filo conduttore: un incidente automobilistico cambia per sempre il corso delle loro vite.

Il prefetto Laura Lega ha detto: “tutti voi da oggi sarete i nostri ‘ganci’ con le vostre famiglie, i genitori, i fratelli, le sorelle e poi gli amici per testimoniare l’importanza della sicurezza stradale che è un’assoluta priorità”. “A voi il compito di affiancarci, ha proseguito Lega, per promuovere sempre più incisivamente una crescente sensibilizzazione su questo tema che ogni hanno registra ancora alti numeri di decessi e feriti”.

Sono intervenuti il comandante della Sezione di Polizia Stradale di Firenze Carmine Tabarro e il sostituto commissario Andrea Borghi che ha spiegato alcune delle cause più frequenti di incidenti stradali. I lavori sono stati chiusi dal regista Matteo Vicino.

All’evento hanno partecipato un centinaio di studenti delle classi terza e quarta dell’Istituto Buontalenti, dell’Istituto Cellini e del Liceo Alberti, accompagnati dai loro docenti. Presenti all’iniziativa alcune onlus impegnate a diffondere la cultura della sicurezza stradale: le Associazioni “Lorenzo Guarnieri” e “Gabriele Borgogni”, le Fondazioni “Matteo Ciappi” e “Claudio Ciai”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quelle confezioni alimentari erano proprio anomale. E infatti anomalo si è rivelato anche il loro contenuto: hashish e denaro contante
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità