Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Attualità martedì 01 settembre 2015 ore 13:43

Si incatena alla recinzione del Tribunale

Foto di Michele Marinaccio @Facebook

Un disoccupato fiorentino, Maurizio Martigli, ha voluto ricordare le sue denunce presentate nei mesi scorsi su presunti voti di scambio per Renzi



FIRENZE — A suo dire la procura non avrebbe indagato riguardo a presunte vicende di voto di scambio che avrebbero favorito il premier Matteo Renzi alle primarie del 2013 e esponenti comunali del Pd alle amministrative del 2014. 

Poco prima,  anche il dipendente comunale Alessandro Maiorano e il suo avvocato Carlo Taormina davanti ai cancelli del tribunale hanno protestato per lo stesso motivo, sostenendo di non aver saputo più nulla degli esiti di denunce contro Matteo Renzi presentate negli ultimi anni. In particolare, Maiorano aveva denunciato il premier Renzi per sue attività svolte sia come presidente della Provincia di Firenze che come sindaco della città. Recentemente Maiorano ha presentato anche un esposto sulla vicenda delle intercettazioni in cui Renzi parla con il generale della guardia di finanza Michele Adinolfi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità