Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:42 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

Cronaca giovedì 27 gennaio 2022 ore 11:54

Cartello no vax sul monumento ai partigiani

"Norme anti Covid come le leggi razziali" il cartello è stato segnalato dai passanti e rimosso dalla polizia. Indagini in corso sugli autori del gesto



SESTO FIORENTINO — Un cartello riportante un parallelo tra le leggi razziali e le norme anti Covid è stato apposto durante la notte sul Monumento al Partigiano, in piazza De Amicis a Sesto Fiorentino.

Il cartello è stato rimosso nella prima mattinata dagli agenti del Commissariato di Sesto Fiorentino, intervenuti in seguito ad alcune segnalazioni.

Il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, ha condannato con un post su Facebook il gesto, esprimendo “l'amarezza, lo sconforto e la rabbia nel leggere certi idioti vaneggiamenti nel Giorno della Memoria”.

“Come si può solo lontanamente pensare ad un parallelo tra le leggi razziali e le attuali norme per fronteggiare la pandemia e cercare di salvare vite umane? - ha detto il sindaco - La memoria della Shoah e della persecuzione contro ebrei, rom, omosessuali, prigionieri politici non deve essere abbandonata e non può essere travisata”. “Questo brutto episodio - ha concluso - sarà uno stimolo in più per continuare nel nostro lavoro di promozione della memoria”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Hanno svaligiato il circolo dopo essersi introdotti nei locali durante la notte forzando la porta d'ingresso Ora indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca