comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°16° 
Domani 16°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Roma, consigliere Pd bestemmia in diretta streaming: l'imbarazzo dell'interprete nella lingua dei segni

Lavoro lunedì 20 aprile 2015 ore 15:35

Sei borse di studio per digitalizzare le imprese

Bandite dalla Camera di Commercio, inizialmente erano due. Poi la decisione di ampliare il progetto. Domande da presentare entro il 30 aprile



FIRENZE — Il progetto “Made in Italy: Eccellenze in digitale” si amplia e cerca nuovi digitalizzatori per le imprese. L'iniziativa, che si inserisce nella campagna e-Skills for jobs della Commissione Europea, è stata lanciata da Google Italia e Unioncamere in 64 Camere di Commercio italiane. 

In tutta Italia oltre 20mila imprese hanno mostrato interesse verso l'avvio di una propria strategia digitale e, di queste, 1.500 hanno avuto la possibilità di usufruire di un supporto con attività dedicata. 

«Crediamo così tanto in questo progetto che abbiamo deciso di ampliare il numero di borse di studio da mettere a disposizione - ha sottolineato Leonardo Bassilichi, presidente della Camera di Commercio di Firenze -. Non si tratta di una decisione presa a tavolino, ma di un coro fortissimo arrivato da artigiani, piccoli industriali, commercianti che ho incontrato personalmente e che me ne hanno descritto le ricadute importantissime. Finalmente queste aziende hanno trovato il modo giusto per essere presenti sul mercato mondiale, ognuna secondo le proprie caratteristiche ed esigenze. Il made in Italy è uno dei simboli più ambiti e ammirati nel mondo, non poterlo e non saperlo diffondere è un peccato mortale che il nostro Paese non può permettersi».



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca