Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Federer lascia il tennis: l'ultimo punto, l'abbracco con Nadal e le lacrime

Attualità giovedì 11 gennaio 2018 ore 11:30

Sul Viottolone tornano i filari di cipressi

castel

Via libera all'affidamento dei lavori per piantare 47 alberi sulla strada che conduce alla Scuola superiore di magistratura



SCANDICCI — Quarantasette nuovi cipressi, percorsi pedonali, posti auto e lampioni a led. Queste le novità per la riqualificazione di via Castelupulci a Scandicci. L'avviso di manifestazione d'interesse che scade il prossimo 18 gennaio a cui farà immediatamente seguito la pubblicazione della gara d'appalto.

Lo rende noto il Comune di Scandicci spiegando che via Castelpulci sarà così oggetto di un intervento di riqualificazione complessiva, grazie ad un progetto già condiviso dalla Sovrintendenza che fissa tra l'altro la piantumazione di 47 cipressi. 

Previsti anche percorsi pedonali in sicurezza, 36 posti auto di cui 3 riservati ai disabili, attraversamenti pedonali, e un nuovo impianto di illuminazione con 26 lampioni a tecnologia led con doppia armatura, una rivolta alla viabilità e l'altra a servizio del percorso pedonale. 

Si tratta del secondo stralcio dell'intervento di riqualificazione, dopo che nella primavera dello scorso anno sono stati eseguiti i lavori del primo stralcio, con il rifacimento della strada, la predisposizione di alcuni sottoservizi e il nuovo asfalto. L'importo complessivo dei lavori a base d'asta è di 494.254,96 euro oltre Iva.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una burella, questa la definizione più cortese che possiamo trovare sui social per identificare la strada ristretta dalla nuova pista ciclabile
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca