QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°27° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 21 settembre 2019

Cronaca lunedì 27 marzo 2017 ore 11:56

La sfuriata in famiglia sveglia tutto il vicinato

Un uomo si è precipitato fuori dalla propria abitazione dopo una violenta lite e ha preso a botte l'auto del vicino per la chiamata ai carabinieri



SCANDICCI — A fare le spese dell'ira dell'uomo, esplosa nel cuore della notte in una casa di via Gemini, sono stati anche i carabinieri chiamati sul posto. Quando si sono ritrovati davanti il protagonista della vicenda, un fiorentino di 58 anni, i militari sono stati accolti con spintoni e offese. 

Dopo aver urlato loro contro chiedendo, lui, spiegazioni per la loro presenza, se l'è presa con i vicini di casa accusandoli di aver dato l'allarme. Alla fine ha preso di mira la porta di casa di una famiglia che abita poco distante prendendola a calci prima di scagliarsi contro la loro auto parcheggiata lungo la strada. 

Alla fine l'uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento. 



Tag

Regionali Umbria, Di Maio: «No ai partiti nella futura giunta»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca