QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 21°26° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 23 luglio 2019

Cronaca lunedì 20 marzo 2017 ore 14:05

Urla e ceffoni perché lei vuole lasciarlo

La lite furiosa tra due giovani ha svegliato di prima mattina una strada intera. Da tempo la ragazza subiva le angherie del compagno



FIRENZE — Uno stillicidio che da tempo si consumava tra le pareti di casa e che alla fine è esploso in strada. La lite è scoppiata ieri mattina in via Celestino Bianchi, talmente furiosa che ha fatto scattare subito la richiesta di aiuto ai carabinieri. 

Una volta sul posto, erano circa le sette, i militari hanno separato i due giovani e fatto luce sull'accaduto. Il ragazzo, un 24enne peruviano ben noto alle forze dell'ordine per i suoi trascorsi, era ubriaco quando, di ritorno da una festa, ha aggredito la giovane convivente che aveva espresso la volontà di lasciarlo. La relazione tra i due va avanti da circa tre anni e, anche per paura che potesse accadere qualcosa di brutto ai due figli di 3 e 2 anni, la ragazza non ha mai trovato il coraggio di denunciare il convivente. 

Dopo l'aggressione i carabinieri l'hanno consegnata al personale del 118 che l'ha medicata e giudicata guaribile in cinque giorni per la ferita contusa riportata al labbro superiore e per l'ematoma alla gamba sinistra e al braccio sinistro, che secondo i medici risale a cinque giorni fa. Per il 24enne, invece, si sono aperte le porte del carcere di Sollicciano. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità