comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 10°22° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 10 aprile 2020
corriere tv
Die Welt, quando Grillo nel 2014 diceva all'Ue: «Non date soldi all'Italia, vanno a mafia e camorra»

Cronaca giovedì 03 novembre 2016 ore 13:00

Refurtiva da 500 euro nella borsa schermata

Due giovani sono stati arrestati per aver tentato di portare via due Ipod senza passare dalle casse. L'allarme li ha incastrati



SCANDICCI — Il trucco della borsa schermata non ha funzionato. Il sistema antitaccheggio del centro commerciale di Ponte a Greve è suonato al passaggio dei due giovani, un ragazzo e una ragazza, attraendo così l'attenzione dell'addetto alla sicurezza. 

Sono stati gli stessi ragazzi a chiedere di poter passare di nuovo attraverso il varco. Quando la ragazza è passata, l'allarme è suonato di nuovo. A quel punto è scattato il controllo e dalla borsa sono spuntati fuori due Ipod ancora confezionati e con la placca antitaccheggio attaccata. 

La borsa era foderata con un involucro rivestito da pellicola di allumino, ricoperta a sua volta da nastro da pacchi di colore marrone. Un sistema adottato per cercare di eludere il sistema di controllo antitaccheggio

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno identificato i ragazzi. Si tratta di due 24enni, una peruviana e un cagliaritano. Lei è incensurata mentre lui ha precedenti per lesioni e prostituzione. Tutti e due sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e la merce rubata è stata resa al centro commerciale. In tutto la refurtiva vale 528 euro. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità