Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:FIRENZE16°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità martedì 08 novembre 2016 ore 12:00

"Salvini e Lega, a Firenze un vi si vole"

Annunciata su Facebook la contro-manifestazione a Firenze in concomitanza con quella organizzata dalla Lega Nord per il No al referendum



FIRENZE — L'evento, convocato in piazza dei Ciompi a partire dalle 15, è stato pubblicato su una pagina Facebook e la nota che lo accompagna è sottoscritta da CPA Fi*Sud, Cantiere Sociale Camilo Cienfuegos, Collettivo Politico Scienze Politiche, Studenti Autorganizzati, Cobas Firenze, USB, Comitato Comunista Toscano, PerUnAltraCittà Lab. Politico, Partito Comunista - Firenze, Ateneo Libertario, ClashCityWorkers.

In apertura del lungo testo di accompagnamento pubblicato su Facebook, intitolato Salvini, se un tu l'avessi capito: a Firenze un ti si vole, si legge: "Il 12 novembre la Lega di Salvini ha organizzato un appuntamento nazionale in piazza Santa Croce a Firenze.
La propaganda di Salvini in questa fase di crisi si inserisce nella storia dei movimenti reazionari e di estrema destra che da sempre, pur dichiarandosi antisistema a parole, nei fatti hanno sempre svolto un ruolo di stampella al sistema stesso.
Se in questo momento di austerità, salari bassi e privatizzazioni Governo e Stato mettono in conto la crescita di rabbia e malcontento e di doverne reprimere le componenti che esprimono elementi di rottura, dall’altra fanno di tutto perché la rabbia venga indirizzata verso falsi nemici come gli immigrati e si esalti l’elemento nazionale ed etnico come collante
".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno