QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 22 novembre 2019

Attualità lunedì 01 aprile 2019 ore 15:00

Rimosso lo striscione "No al razzismo"

Lo striscione era stato attaccato da alcuni residenti in occasione del comizio del leader della Lega Matteo Salvini per il candidato sindaco Bocci



FIRENZE — In occasione del comizio del leader della lega Matteo Salvini che si è tenuto oggi all'Isolotto a sostegno del candidato sindaco del centrodestra Bocci, alcuni residenti del quartiere hanno affisso uno striscione ad una passerella pedonale con la scritta "No al razzismo".

"L’Isolotto è da sempre un quartiere dove l’accoglienza e l’integrazione sono elementi imprescindibili - si legge in una nota firmata dai Genitori della Montagnola e da residenti - Valori che si conciliano davvero male con le politiche di odio e razzismo, sostenute dal Ministro Salvini. Abbiamo quindi vissuto come una spiacevole provocazione il comizio organizzato per questa mattina in Piazza dei Tigli, nel cuore dell’Isolotto Vecchio, sotto la storica Scuola Montagnola, e ci conforta aver visto molti balconi con striscioni e bandiere della pace".

"Ma ciò che ci lascia davvero perplessi è la rimozione di uno striscione di dissenso (No al razzismo!) che non contenevano offese ma rimandavano a principi fondamentali e pure costituzionalmente garantiti - prosegue la nota - Perché?!? A specifica domanda le forze dell’ordine ci invitavano ad andare a prendere lo striscione in questura. Riteniamo un episodio del genere decisamente grave e ci aspettiamo di avere quanto prima spiegazioni dagli organi competenti".



Tag

Livorno, in fiamme una nave ferma in porto: l'intervento dei vigili del fuoco

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità