comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°26° 
Domani 13°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 maggio 2020
corriere tv
Isole Tremiti, traghetto Tirrenia finisce contro gli scogli

Attualità sabato 06 giugno 2015 ore 11:43

Polemiche per gli artisti di strada in San Lorenzo

Il consigliere uscente di Forza Italia, Marco Stella attacca: "Inaccettabile". Replica l'assessore Giovanni Bettarini: "Impattano meno dei banchi"



FIRENZE — Via Canto dei Nelli è di nuovo teatro della discordia. Dopo lo sgombero dei banchi dello storico mercato di San Lorenzo dalla piazza antistante la Basilica, il 24 gennaio 2014 ad opera dell'allora sindaco Matteo Renzi, e dopo l'estenuante trattativa tra Comune e ambulanti sulla loro ricollocazione, si apre un nuovo fronte di polemiche. A scatenarle la scelta di Palazzo Vecchio di assegnare 14 postazioni a destra della chiesa ad altrettanti artisti di strada. Per la verità, poi, quelle occupate sono solo 5.

Tanto però è bastato per far gridare allo scandalo Marco Stella, consigliere comunale di Forza Italia, sfidante di Dario Nardella alle elezioni amministrative fiorentine dello scorso anno e ora in procinto di traslocare a Palazzo Panciatichi, essendo stato eletto in Consiglio regionale. "Ci è stato detto - ha sottolineato Stella - che lo spostamento degli ambulanti regolari era necessario per recuperare la piena visibilità e fruizione della basilica e della piazza, e poi Palazzo Vecchio assegna altre postazioni, in spregio a ogni logica".

Secca la replica di Giovanni Bettarini, assessore comunale allo Sviluppo economico, che più di ogni altro ha seguito la vicenda. "Invito il consigliere Stella - ha scritto Bettarini in una nota - ad approfondire meglio la differenza tra un banco del mercato e una postazione ad esempio da mimo in termini di impatto e copertura della visuale dei monumenti. A noi pare lampante. Siamo pronti a inviare a Stella un’illustrazione”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità