Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:40 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 21 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Non venite a Trieste, è una trappola bella e grossa», il video-appello di Stefano Puzzer

Cronaca lunedì 22 marzo 2021 ore 13:44

Insetticidi senza autorizzazione, 56 denunciati

carabinieri forestali

L'inchiesta dei carabinieri forestali di Pistoia ha portato alla luce un traffico tra le province di Pistoia, Firenze, Prato, Pisa e Lucca



PISTOIA — Cinquantasei persone denunciate, 53 notizie di reato, 24 sequestri di rifiuti agrochimici contenenti sostanze pericolose, oltre 3 tonnellate di prodotti sequestrati, circa un milione di euro di sanzioni elevate: è il risultato di un'indagine dei carabinieri forestali di Pistoia relativa al commercio di fitosanitari per i quali il ministero della salute ha revocato l'autorizzazione. Tra i denunciati anche chi ha acquistato e usato i prodotti fitosanitari perché, è stato spiegato, avrebbero dovuto accertarsi della regolarità dei prodotti. 

Gli accertamenti, avviati nel 2018, sono partiti da Pistoia riguardando poi altri comuni toscani e anche altre regioni quali Liguria e Piemonte, con inchieste avviate anche da parte della procura di Firenze. Le indagini avrebbero evidenziato un traffico di insetticidi, fungicidi e diserbanti con autorizzazioni del ministero della salute revocate, organizzato da alcuni rivenditori di prodotti per l'agricoltura delle province di Pistoia, Firenze, Prato, Pisa e Lucca. 

I commercianti, secondo quanto spiegato dagli investigatori, invece di smaltire i prodotti revocati come rifiuti speciali pericolosi avrebbero continuato a venderli con un doppio guadagno: per le mancate spese di smaltimento, e per il ricavato direttamente dalla vendita dei fitosanitari impiegati sia in vivai sia in aziende agricole che producono ortaggi destinati alla grande distribuzione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Impatto violento tra due automobili. Sul posto personale del 118 e polizia municipale. I residenti hanno segnalato la pericolosità dell'incrocio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità