Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:17 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra in Ucraina, Draghi cita un proverbio africano al G7: «Quando gli elefanti lottano, è l'erba che soffre»

Attualità lunedì 13 aprile 2015 ore 18:14

Nuova vita per le rampe del piazzale

Stanno per partire i lavori di riqualificazione dell'ex ristorante. In programma anche la riapertura dell'accesso secondario del giardino dell'Iris



FIRENZE — L'assessore comunale all'urbanistica Titta Meucci ha annunciato che, entro la settimana, sarà pubblicato l'avviso per la concessione e la valorizzazione del fabbricato situato lungo le rampe di viale Poggi nche da piazzale Michelangelo scendono verso l’Arno in prossimità delle antiche mura cittadine. 

“Finalmente siamo in dirittura d’arrivo - ha dichiarato l’assessore Meucci - Entro la fine della settimana sarà approvato l’avviso pubblico per la valorizzazione di questo fabbricato di proprietà del Comune, un luogo fondamentale in una parte della città su cui l’amministrazione da tempo ha investito in progettualità". 

"Siamo nel punto di confluenza del verde di viale Michelangelo, del Giardino dell’Iris e del Giardino delle Rose - ha spiegato l'assessore - una passeggiata storica che, come stabilisce il piano strutturale, dobbiamo recuperare. Sarà finalmente aperto anche un accesso secondario al Giardino dell’Iris attraverso una vecchia apertura lungo le mura storiche accanto all’edificio".

Le opere di ristrutturazione saranno completamente a carico del vincitore della gara. Il fabbricato dovrà essere recuperato nei limiti dell’edificio attualmente esistente e ristrutturato all’interno in modo da consentire lo svolgimento dell’attività di ristoro prevista dal bando. Non sarà possibile realizzare alcuna nuova costruzione mentre, all’esterno, sarà possibile posizionare solo ombrelloni e tavolini complementari allo svolgimento dell’attività. 

La concessione avrà la durata di 15 anni.  L'avviso prevede 45 giorni di tempo per la presentazione delle proposte dalla data di pubblicazione, in modo da passare subito dopo all’aggiudicazione.
L’immobile è costituito da un fabbricato con caratteristiche di chalet, a due piani fuori terra e da spazi esterni circostanti. Il complesso immobiliare costituisce porzione di un’area più ampia, la “Passeggiata del viale dei Colli” (sottoposta a tutela dal 1920) ed è stato oggetto di numerosi interventi edilizi. Entro un anno dalla stipula della concessione di valorizzazione, e prima di iniziare i lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione e restauro del bene, il concessionario dovrà terminare le opere di demolizione previste


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità