comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°29° 
Domani 21°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
Scuola, a Corviale arrivano i banchi: ma l'istituto è chiuso da 10 anni

Attualità domenica 20 settembre 2015 ore 14:10

Merenda gratis e 'stellata' per tutti i bambini

Marco Stabile

Lo chef Marco Stabile ha firmato un mini-menù per il forno Pane, amore e fantasia che sarà distribuito ogni pomeriggio fino al 21 ottobre



FIRENZE — Dal 21 settembre al 21 ottobre, tutti i bambini degli asili, delle elementari e delle medie di Firenze che passeranno dal forno in via Ponte alle Mosse potranno degustare una merenda studiata e firmata da Stabile, titolare dell’Ora d’Aria e presidente dei Jeunes Restaurateurs d’Europe. 

L'iniziativa è di Lorenzo Vulashi, giovane panettiere di origini albanesi che qualche settimana fa ha organizzato con successo una colletta per restituire la pensione a un’anziana signora, vittima di un furto all’interno del suo forno. 

La merenda gratis invece vuol contribuire a rendere più piacevole il ritorno dei bambini sui banchi di scuola. 

In particolare, il menù studiato da Stabile prevede una fetta di pane toscano leggermente tostata, pomodorino pendolino strusciato, olio extravergine d’oliva e poco sale; un mini-panino integrale con finocchiona, crema di pecorino al lime e topinambur; una piccola schiacciata con tavolettina di cioccolato e olio evo.

“L’idea della merenda gratis è nata perché mi piacciono molto i bambini e credo sia la cosa giusta da fare - ha spiegato il fornaio - Aver coinvolto Marco Stabile e Valentina Guttadauro è un valore aggiunto che serve a ricordare ai ragazzi che è possibile mangiare sano e gustoso al tempo stesso”.

E non finisce qui: all’arrivo delle pagelle di fine quadrimestre, chi avrà ottenuto la media dell’otto potrà portare a casa una torta offerta da Lorenzo. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità