Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità sabato 17 novembre 2018 ore 17:25

Magherini, la telefonata del ministro Bonafede

Andrea Magherini

Dopo la sentenza della Cassazione, il guardasigilli ha promesso il suo interessamento ai familiari che hanno annunciato il ricorso a Strasburgo



ROMA — Il ministro della giustizia Alfonso Bonafede ha telefonato al fratello di Riccardo Magherini, Andrea, per manifestargli vicinanza e promettergli il suo interessamento dopo la sentenza della Cassazione che ha assolto i tre carabinieri accusati di omicidio colposo per la morte dell'ex calciatore (vedi qui sotto gli articoli collegati).

"Bonafede ha seguito sempre il caso di Riccardo, anche prima di diventare ministro ha partecipato a alcuni eventi ed è venuto in tribunale - ha spiegato Andrea Magherini - Ci ha chiamato per vicinanza, è stata una chiamata da amico non da ministro, e ci ha promesso un suo interessamento".

La famiglia Magherini è disposta ad andare fino alla corte di Strasburgo pur di ottenere giustizia. "Aspettiamo le motivazioni della sentenza per vedere quel che dice - ha detto il fratello dell'ex calciatore - Oltre ad aver ucciso un'altra volta Riccardo, questa sentenza proclama il funerale dello Stato di diritto nel nostro Paese. In due ore sono stati cancellati due gradi di giudizio e siamo curiosi di vedere le motivazioni perché questa sentenza può creare un precedente e può ledere i diritti umani delle persone".

I tre carabinieri erano stati condannati per omicidio colposo sia nel processo di primo grado che quello di appello e anche il procuratore generale della Cassazione aveva chiesto la conferma delle condanne. I giudici della Corte Suprema hanno invece decretato l'assoluzione perchè "il fatto non costituisce reato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Problemi di sicurezza e di traffico, allarme dei conducenti delle autovetture a noleggio che ogni giorno trasportano turisti e imprenditori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca