Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:46 METEO:FIRENZE10°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 14 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, l'esercito israeliano attacca con forze aeree e truppe via terra

Attualità venerdì 05 giugno 2020 ore 17:33

Vigilesse donano gli straordinari al Meyer

Due agenti della municipale hanno donato all’ospedale pediatrico quanto ricevuto dal Comune per le ore passate ad imbustare mascherine



LIVORNO — Due agenti della polizia municipale di Livorno, Debora Adimari e Cristiana Palumbo, hanno deciso di devolvere all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze il corrispettivo ricevuto dal Comune di Livorno per le 21 ore di servizio straordinario effettuato nel mese di aprile per l’imbustamento delle mascherine fornite dalla Regione ai cittadini.

Il bonifico alla Fondazione Meyer, dell’importo di 310 euro, è già stato effettuato e sarà utilizzato per le necessità legate all'emergenza sanitaria da Covid-19.

Venuta a conoscenza di questo importante gesto di solidarietà, la comandante Annalisa Maritan ha voluto informare il sindaco Salvetti e l’assessore con delega al personale Viola Ferroni. L’assessora Ferroni ha mandato una mail di ringraziamento alle due vigilesse: “È un gesto che denota un grande senso civico e di appartenenza, oltre che sensibilità verso questo difficile momento. Da amministratori, ritengo possiamo essere veramente fieri di Voi! Grazie”.

E questa mattina il sindaco Luca Salvetti ha voluto ringraziare personalmente Debora e Cristiana. L’incontro si è svolto nella stanza della comandante Annalisa Maritan.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La polizia municipale ha diramato le fotografie di quattro biciclette recuperate al fine di individuarne i proprietari per la restituzione
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Franco Bonciani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità