Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:FIRENZE16°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Imprese & Professioni lunedì 20 novembre 2023 ore 10:50

​L’eccellenza del business toscano è sostenibile

Buone notizie per la Toscana: nel secondo trimestre del 2023 il tasso di disoccupazione in regione è diminuito rispetto al 2022. 



TOSCANA — Il mondo del lavoro è in lieve ma costante ripresa e sono le eccellenze quelle che fanno la differenza. Le eccellenze che guardano al futuro, che sanno unire la tecnologia con la tradizione toscana.

Aziende toscane e fiorentine che si dedicano alla sostenibilità e all’ambiente sono tra le più virtuose della regione. Con oltre 35.000 imprese regionali che hanno già investito nelle tecnologie green, la Toscana punta sul cambiamento verde. Il tema della sostenibilità non riguarda solo le aziende tecnologiche. Infatti, la trasformazione digitale green riguarda anche industrie come quella della moda, l’automotive e la vendita di prodotti toscani nel resto del mondo.

Uno studio del 2021 dell’Osservatorio sull’Open Innovation e il Corporate Venture Capital Italiano rivela che in Toscana si trova il 4,7% delle start up innovative italiane. Questo conferma che il Centro Italia è una delle zone più tech ed innovatibe del paese e lo confermano progetti toscani come Bettaknit. Questa giovane impresa della Toscana offre kit di ricamo, uncinetto e macramè (tra gli altri) per creativi di tutto il globo. I filati scelti da Bettaknit sono selezionait con cura, nel rispetto dell’ambiente e dei produttori. Sono tutti filati ecologici, riciclati e naturali nel rispetto della migliore tradizione del Made in Italy.

Il settore della moda e tessile non è l’unico a coniugare tecnologia e tradizione in Toscana. Infatti, sostenibilità significa anche riuso e dare seconda vita ad un prodotto oppure ad un oggetto.

Come il mercato delle macchine usate, un settore in crescita in regione. Secondo uno studio di AutoScout24, nei primi otto mesi del 2023 questo mercato è cresciuto di quasi il 9% rispetto al 2022 con be 113.364 passaggi di proprietà. Con un prezzo media di 20mila euro per un’auto usata in Toscana, questo mercato combina sostenibilità e guadagno. E lo fa assicurandosi la qualità dei veicoli. L’automotive in Toscana usa strumenti tech come il multimetro digitale fornito da RS per misurare valori elettrici e per assistenza nella manutenzione e nei test di parti di un veicolo.

La moda e l’automotive non sono le uniche industrie che si dedicano alla sostenibilità per portare l’eccellenza toscana nel mondo. Anche settori come l’agricoltura e la cosmetica sono coinvolti in questo cambiamento.

Recentemente, gli Oscar Green di Coldiretti hanno premiato startup green. Una di queste è l’Azienda agricola Victore & Rose in provincia di Arezzo che ha lanciato la sua linea di cosmetica #wilongevity. Si tratta di una linea di prodotti naturali basata sulle proprietà del kiwi con imballaggi fatti da materie riciclate e certificate. Un’altra azienda premiata da Coldiretti è la fiorentina Agrifuta Società Agricola che ha ricevuto il Premio energie per il futuro e la sostenibilità grazie ai propri pannelli fotovoltaici che sostituiscono l’energia fossile.

Nel 2021, il Comune di San Giovanni Valdarno ha annunciato il progetto “Bethlehem Green City – verso un modello virtuoso di sostenibilità ambientale.” Tra gli obiettivi di questo progetto virtuoso ci sono il rafforzamento del sistema di raccolta di rifiuti solidi e iniziative per favorire un’economia circolare urbana. Con Bethlem, sono già state finanziate più di tre startup che, tra gli altri, si occupano di riduzione dello spreco alimentare e fabbricazione di sapone da olio esausto. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno