Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE23°41°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Unione europea, perché l'unanimità non funziona: la strategia del ricatto

Attualità sabato 28 maggio 2022 ore 08:44

Le antiche mura si rifanno il look

Le mura di Lastra a Signa
Le mura di Lastra a Signa

Aggiudicato il secondo lotto di lavori per valorizzazione e restauro della cinta muraria. I cantieri al via entro la fine di Giugno



LASTRA A SIGNA — Le antiche mura si rifanno il look, con il progetto di valorizzazione e restauro che va avanti con l'aggiudicazione del secondo lotto di lavori i cui cantieri partiranno entro la fine di Giugno per una durata di 8 mesi. Questo secondo intervento prevede la sistemazione, il restauro e la riqualificazione del tratto meridionale della cortina ovest delle mura del capoluogo comprendente la Torre Sud e gli spazi esterni adiacenti. Si completerà anche la valorizzazione di tutto il Giardino delle Mura.

Il restauro si ispira a criteri conservativi volti a dare solidità strutturale e superficiale agli elementi. Gli interventi più strutturali riguarderanno prevalentemente la Torre Sud caratterizzata, attualmente, da crolli all'interno e da forme di dissesto.

Per quanto riguarda le opere previste nel giardino, l’obiettivo dell’intervento è rendere lo spazio e il percorso fra l’interno del centro storico e l’apertura posta nelle mura nel lato di via Il Prato quanto più possibile agevole ed accessibile con l’abbassamento del livello del terreno e la sistemazione delle percorrenze che andranno a ritrovare le quote già esistenti nel lato nord. 

Sarà realizzato un percorso per permettere l’accessibilità e la percorrenza anche a disabili ed ipo-abili che si snoderà da via dell’Arione, proseguendo alla Torre Nord e attraversando longitudinalmente tutta l’area per raggiungere lo spazio antistante la breccia nelle mura e poter poi collegarsi all’uscita su via Il Prato. 

Saranno poi realizzate la seconda piazzetta, in corrispondenza del varco su via Il Prato, il percorso di collegamento pedonale con la prima piazzetta già realizzata nel primo lotto e il rifacimento della scaletta di accesso da via dell’Arione. Infine si prevede un sistema di corpi illuminanti al livello del terreno. 

ll costo del secondo lotto del progetto ammonta a 450.000 euro di cui 138.000 euro provengono dal bando Spazi Attivi della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze (anno 2019), 138.400 dal bando regionale sulle città murate (anno 2021) e i restanti 173.600 dalle casse comunali.

“I cittadini – ha evidenziato il sindaco Angela Bagni - potranno tornare a veder splendere tutto il perimetro della cinta muraria che si affaccia su via Il Prato e successivamente il restauro si completerà con Cascina Pinucci, 3° lotto dei lavori, per il quale abbiamo ottenuto un finanziamento attraverso risorse del Pnrr".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca