Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:51 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Cronaca mercoledì 11 maggio 2022 ore 21:00

Ubriaco danneggia Palazzo Pitti a colpi di pietra

Il punto danneggiato
Il punto danneggiato

Protagonista dell'atto di vandalismo è stato un senza tetto, che aveva attirato l'attenzione di alcuni residenti dando in escandescenze



FIRENZE — Ubriaco ha preso una pietra ed ha iniziato a colpire, danneggiandolo, il muro perimetrale di un arco cieco del porticato di Palazzo Pitti. 

E' accaduto nel tardo pomeriggio, protagonista un senza tetto di 53 anni che proprio in quel punto aveva trovato ricovero. L'uomo aveva attirato l'attenzione dei alcuni residenti dando in escandescenze. 

I carabinieri della stazione proprio di Palazzo Pitti sono intervenuti in tempo per evitare che l'uomo proseguisse a vandalizzare le storiche mura. Sul posto sono intervenuti anche i soccorsi sanitari con un'ambulanza del 118.

All’esito degli accertamenti svolti, anche di carattere sanitario, il clochard fermato in serata sarà denunciato per danneggiamento di beni culturali

palazzo pitti e in rosso il luogo danneggiato

Il punto vandalizzato nell'indicazione dei carabinieri

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo soccorso in gravi condizioni è deceduto in ospedale. La procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Proclamato sciopero di 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità