Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE21°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Venezia, fanno sci d'acqua nel Canal Grande. Il sindaco offre una cena: «A chi individua i due imbecilli»

Attualità mercoledì 11 marzo 2015 ore 16:13

Investì statua di Folon, positivo all'alcol test

Il 29enne alla guida della vettura che ha distrutto "L'uomo della pioggia" aveva un tasso alcolemico nel sangue doppio rispetto al consentito



FIRENZE — Le analisi, secondo quanto riportato oggi dall'edizione fiorentina di Repubblica, hanno confermato i sospetti circolati subito dopo l'incidente. Il giovane di Dicomano alla guida della Volkswagen che ha dustrutto la statua di Folon aveva trascorso la serata nella discoteca Otel e, una volta uscito, è salito in auto insieme ad altri due amici. 

I tre hanno quindi imboccato il lungarno ad alta velocità e nei pressi dell'Obihall la loro auto ha travolto dei cartelli stradali ed è salita sull'aiuola della fontana carambolando sul bronzo dell'Uomo della Pioggia spezzandolo in due.

In questi giorni sono in corso le verifiche sull'opera d'arte (che l'artista aveva regalato alla città di Firenze in occasione del Social Forum del 2002) per verificare la possibilità di restauro e l'opportunità di riportarla o meno in quel luogo dato il rischio di incidenti che possono verificarsi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio che ancora porta si segni del nubifragio di Ferragosto si prepara una nuova allerta con rischio idraulico e idrogeologico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca