QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°17° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 24 ottobre 2019

Lavoro mercoledì 14 novembre 2018 ore 13:21

Inso e Sof, le Rsu indicono tre ore di sciopero

Il 15 Novembre presidio di protesta sotto le sedi delle sue aziende controllate da Condotte per chiedere al Mise di aprire un tavolo sul loro futuro



FIRENZE — Le Rsu di Inso spa e Sof spa, società che si occupano di ingegneria e servizi rivolti alla sanità con 600 dipendenti e controllate dalla capogruppo Condotte, hanno indetto tre ore di sciopero per domani, 15 Novembre, dalle 10 alle 13, con  presidi davanti alle sedi delle due società in via Panciatichi e in via Giovanni del Pian dei Carpini. Obiettivo della mobilitazione, chiedere al ministro allo sviluppo economico Luigi Di Maio di aprire un confronto sul futuro dell'attività produttiva.

"Da svariati mesi ormai Inso e Sof  stanno vivendo una situazione di crescente criticità ed incertezza riguardante il proprio futuro, in relazione alla complessa situazione della capogruppo Condotte - si legge in una nota dei sindacati -  Per sensibilizzare tutti sulla necessità di aprire un apposito tavolo di discussione al Mise sulle due società,  dichiariamo tre ore di sciopero".

"Inso non può essere concepita come strumento funzionale alle azioni intraprese nell'ambito della procedura di amministraizone straordinaria di Condotte perchè si tratta di un'azienda storica e territorialmente radicata, costituita da persone che ne determinano il valore peculiare con la loro professionalità".

Inso nacque come divisione specialistica del Nuovo Pignone per gli edifici industriali nel lontano 1963. Nel 1976 divenne una società per azioni posseduta al 100% dal gruppo ENI e nel 1993 passò sotto il controllo di General Electric assieme alla Nuovo Pignone. Nel 1999 entrò a far parte del gruppo cooperativo toscano Consorzio Etruria e nel 2012 è stata rilevata da Società Italiana per Condotte d’Acqua. Nel 2006 INSO ha acquisito il controllo di Sof, società fiorentina di facility management.

"Ci risulta pervenuta in questi ultimi giorni almeno una manifestazione di interesse vincolante per l'acquisizione di Inso e Sof da parte di investitori strategici, sia industriali che finanziari ma continuiamo a non avere indicazioni da parte dell'attuale amministratore unico e da Condotte".



Tag

Manovra, Fioramonti: "Sono preoccupato, risorse per la scuola sembrano poche"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Attualità