QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 17°20° 
Domani 15°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 16 settembre 2019

Spettacoli martedì 17 febbraio 2015 ore 18:20

Mehta, Debussy e Candide, è il Maggio bellezza

Servizio di Tommaso Tafi

Calendario d'eccezione per la 78esima stagione operistica del teatro fiorentino. Si comincia il 27 aprile con il Fidelio diretto dal maestro indiano



FIRENZE — Il sindaco Dario Nardella e il soprintendente Francesco Bianchi hanno presentato la nuova stagione operistica del Maggio Musicale Fiorentino, che dopo le turbolenze finanziarie degli anni scorsi si prepara al rilancio.

Si comincia lunedì 27 aprile con il maestro Zubin Mehta che dirigerà il Fidelo, opera scritta da Ludwig van Beethoven e messa in scena per la prima volta nel 1805.

Il 23 maggio sarà poi la volta del Candide, operetta comica in due atti scritta da Leonard Bernstein e basata sulla novella di Voltaire. A portare l'opera in scena sarà John Axelrod.

Il 18 giungo, infine, debutta Pelléas et Mélisande, opera di Claude Debussy messa in scena per la prima volta a Parigi nel 1902 e che questa volta verrà diretto da Daniele Gatti.

La campagna di abbonamenti per questa stagione primaverile al Teatro dell'Opera di Firenze si aprirà giovedì 19 febbraio.



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità