Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:04 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra in Ucraina, Draghi cita un proverbio africano al G7: «Quando gli elefanti lottano, è l'erba che soffre»

Attualità sabato 16 maggio 2020 ore 12:44

Nel Duomo se ti avvicini troppo suona l'allarme

Ripartono le visite ai monumenti, nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore viene fornito un dispositivo per mantenere il distanziamento sociale



FIRENZE — Si chiama Tag Egopro Social Distancing, il nome non è facilissimo ma il funzionamento è chiaro. Si tratta di un piccolo dispositivo (7 centimetri per 5 con una profondità di 1,30 centimetri) che viene fornito a ogni visitatore del Duomo e che suonerà, vibrerà e si illuminerà ogni volta che verrà superata la distanza minima di sicurezza.

Con questo dispositivo l'Opera di Santa Maria del Fiore è pronta a riaprire la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la Cupola del Brunelleschi, il Campanile di Giotto e il Museo de Duomo da lunedì.

Una volta terminata la visita il dispositivo sarà sanificato, prima di assegnarlo a un nuovo turista.

Ieri sono state fatte delle prove con il Tag Egopro, dispositivo realizzato da una società di Firenze, la Ame (Advanced Microwave Engineering).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità