comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Il partigiano Malerba invia un video al Colle e Mattarella lo chiama

Attualità venerdì 28 febbraio 2020 ore 11:24

Vicolo chiuso dal cancello ed il rione si infiamma

Il Comune di Firenze ha accolto la richiesta di alcuni residenti ma il Comitato di zona si è dichiarato contrario all'iniziativa della chiusura



FIRENZE — Un cancello impedirà l'accesso notturno all'interno di un vicolo del centro storico, questo l'intervento chiesto ed ottenuto dai residenti di via dell'Ortone. La cancellata è stata sottoposta ed approvato dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica ed installato dai tecnici dall'Assessorato guidato da Alessia Bettini.

La richiesta nasce nel 2017 ma l'umore dei cittadini di Sant'Ambrogio ribolle. A spiegarlo a QUinewsFirenze è Simone Scavullo, residente della zona e portavoce del Comitato Cittadini per Firenze.

Come avete accolto il nuovo cancello?

"Malissimo, non è la soluzione al problema del degrado. La situazione di degrado tra l'area mercatale e Borgo La Croce è critica al pari di tante zone del centro storico, cosa dobbiamo fare chiudere tutto? Il principio dovrebbe essere di intervenire, monitorare e pulire, per scongiurare che i vicoli diventino vespasiani e non creare delle barriere. I membri del Comitato sono fortemente contrari". 

Nonostante le ripetute segnalazioni del Comitato in merito al degrado, l'idea del cancello non piace? 

"Assolutamente no. Faremo quanto possibile per chiederne la rimozione, non tanto per il vicolo in particolare ma per evitare che sia un precedente per chiudere altre strade ed altri luoghi del centro storico".

Avete già segnalato la vostra contrarietà all'amministrazione?

"Al momento abbiamo fatto di più, abbiamo segnalato subito una anomalia appena ci siamo accorti che per tenere fermi i due lati del cancello era stato inserito un perno che sarebbe potuto diventare un rischio per i pedoni e così è intervenuto un ingegnere comunale che ne ha disposto la rimozione. Troveranno un altro sistema".

Nei prossimi giorni saranno stabiliti i modi e tempi d'uso garantendo l'accesso a residenti e commercianti attraverso chiavi e dispositivi elettronici di comando a distanza.

Dopo le polemiche sollevate dalla proposta di chiudere il sagrato di Santo Spirito per evitare bivacchi ed assembramenti notturni, la cancellata installata a Sant'Ambrogio riapre il dibattito sui presidi di sicurezza pubblica che possono essere inseriti nel contesto urbano. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità