Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Cultura giovedì 07 marzo 2019 ore 15:06

Verrocchio, il maestro di Leonardo

Servizio di Dario Pagli

A Palazzo Strozzi e al Bargello la prima grande retrospettiva su Andrea del Verrocchio con un'opera per la prima volta attribuita al genio Da Vinci



FIRENZE — Maestro e allievo, Verrocchio e Leonardo celebrati nella prima mostra dedicata ad Andrea del Verrocchio dal 9 marzo al 24 luglio a Palazzo Strozzi a Firenze con un sezione speciale al Museo del Bargello. “Verrocchio, il maestro di Leonardo” il titolo della mostra curata da Francesco Caglioti e Andrea De Marchi, inserita tra gli eventi per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, propone 120 opere da una settantina di musei e collezioni. 

In mostra anche opere di Ghirlandaio e Perugino per dimostrare la vivacità della bottega di Verrocchio e naturalmente di Leonardo a cui è stata per la prima volta attribuita una meravigliosa scultura in terracotta di Madonna col Bambino.

Tra i capolavori presenti lungo il percorso espositivo che propone un accurato sguardo sull'arte dell'epoca di Lorenzo il Magnifico, tra 1460 e 1490, si incontrano una serie di dipinti di Madonna col Bambino e sculture come il David e il Putto con Delfino prestato da Palazzo Vecchio.

Una mostra che porta indietro il tempo al Rinascimento dopo l'incursione autunnale nell'arte contemporanea con la grande retrospettiva su Marina Abramovic. "Palazzo Strozzi è in grado di organizzare le più importanti mostre di arte contemporanea che si fanno nel nostro Paese ma anche le mostre di arte antica che prendono tanto tempo: questa su Verrocchio ha richiesto quattro anni di lavoro - ha detto Arturo Galansino, direttore della Fondazione Palazzo Strozzi - questi centoventi capolavori creano un affresco generazionale perché Verrocchio è il maestro di Leonardo, di Perugino e Ghirlandaio. E' stato un artista sommo, in grado di padroneggiare tutte le tecniche artistiche e solo in questo contesto poteva nascere e crescere il genio universale di Leonardo da Vinci". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'autista avrebbe perso il controllo del mezzo pubblico che si è schiantato contro la pedana di un ristorante distruggendola completamente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità