Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:11 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, in Senato scoppia la bagarre per le parole di Balboni (FdI). Il Pd lascia l'aula per protesta

Attualità venerdì 02 dicembre 2022 ore 14:36

Ateneo contro le barriere ricordando Niccolò

Mappatura delle barriere architettoniche dell'Ateneo ricordando lo studente con disabilità motoria prematuramente scomparso dopo un incidente



FIRENZE — L’Università di Firenze in previsione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, ha presentato un progetto di mappatura delle barriere architettoniche ed una targa dedicata a Niccolò Bizzarri, studente dell’Ateneo fiorentino con disabilità motoria prematuramente scomparso nel Gennaio del 2020 dopo un incidente verificatosi in piazza Brunelleschi.

Alla cerimonia per ricordare il giovane studente, che si era speso con passione negli organi istituzionali per il pieno coinvolgimento degli studenti disabili nelle attività dell’Ateneo, hanno partecipato la famiglia di Niccolò, la rettrice Alessandra Petrucci, la vicesindaca del Comune di Firenze Alessia Bettini, il presidente della Scuola di Studi umanistici e della formazione Giovanni Zago e la delegata Unifi all’inclusione e alla diversità Maria Paola Monaco.

L’Università di Firenze ha scelto una sua poesia come testo della targa in memoria del giovane, che sarà affissa nel cortile della sede universitaria di piazza Brunelleschi “Nelle stelle di ieri ho visto/ il rinnovarsi del destino dei passanti/ nella musica dell’eterno./ Ho visto la rinascita del mio cuore/ nelle vibrazioni di un’altra esistenza./ Con il sole di domani vedrò/ tutto quel mondo che non ho cercato/ assorto in inutili pensieri./ Nel mattino torno a vivere/ per la grandezza di un altro giorno” (All'alba di un nuovo giorno, 4 Dicembre 2019).

“Con la scomparsa tragica di Niccolò, abbiamo avuto la percezione di un diritto negato - ha affermato la rettrice Petrucci - Per garantire, invece, l’esercizio di questo diritto, l’Ateneo si è mosso e sta lavorando costantemente, per offrire a studentesse e studenti con disabilità e disturbi specifici dell'apprendimento pari condizioni nel diritto allo studio, tramite azioni specifiche, mirate alla progressiva rimozione degli ostacoli che limitano il loro inserimento nel mondo universitario. […] In ricordo di Niccolò Bizzarri, presente attraverso la voce dei suoi amici e della sua famiglia, la sua eredità parla la lingua della poesia, ma ci richiama anche ai nostri doveri”.

Nel corso dell’iniziativa è stato anche illustrato il progetto di mappatura delle sedi dell’Ateneo fiorentino, che sarà realizzato dalla startup Kinoa per offrire a studentesse e studenti informazioni utili sull’accessibilità degli ingressi e dei servizi nei plessi dell’Ateneo e dei luoghi di utilità generale nei loro dintorni (posti auto riservati, fermate bus, farmacie, uffici postali e bancari, bagni pubblici…). I dati raccolti dalla mappatura – di cui è stata oggi realizzata un’anteprima con la partecipazione diretta dei soggetti fruitori - confluiranno in mappe digitali all’interno di Kimap, App fruibile gratuitamente che facilita la mobilità delle persone con disabilità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità