Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:35 METEO:FIRENZE18°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tifosi in coro, i finlandesi cantano «Christian» e quelli danesi rispondono «Eriksen»

Attualità sabato 20 giugno 2020 ore 10:25

Un tappeto di vetro, Cascine senza pace

A poche ore dalla nuova ordinanza che vieta l'uso di contenitori in vetro il parco delle Cascine accoglie i visitatori con un tappeto di cocci



FIRENZE — Un tappeto di cocci di vetro ha accolto questa mattina i primi visitatori del Parco delle Cascine, proprio sulla porta d'ingresso, all'ombra del monumento equestre a Vittorio Emanuele II. Un Venerdì notte movimentato quello che traspare dai vetri infranti sul selciato, fotografati e pubblicati sui social come nuovo monito da parte dei fiorentini.

Il 18 Giugno in tarda serata Palazzo Vecchio ha annunciato una nuova ordinanza nell'ambito del controllo della Movida "selvaggia" o "molesta", un provvedimento che sarebbe scattato il giorno successivo e dunque proprio Venerdì 19 Giugno. All'alba del 20 il tappeto di vetro steso all'ingresso delle Cascine.

"Fino al 31 Agosto prossimo dalle 20 alle 6 di tutti i giorni della settimana in tutto il centro storico Unesco, compreso il Parco delle Cascine, sarà vietata per motivi di incolumità e sicurezza urbana la vendita, l’uso e la detenzione di contenitori in vetro per bevande ad eccezione del servizio al tavolo nell’ambito delle sole attività di somministrazione di alimenti e bevande. Per chi non rispetta l’ordinanza sono previste multe che vanno da un minimo di 25 a un massimo di 500 euro" così recita l'ordinanza firmata dal sindaco Dario Nardella per "prevenire il turbamento della pacifica convivenza negli spazi condivisi tra residenti e fruitori della città nel tempo libero, i potenziali rischi per l’incolumità delle persone e il danneggiamento del patrimonio artistico della città".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità