Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE17°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Carpi, tromba d'aria si abbatte sull'aeroporto: aerei ultraleggeri distrutti

Attualità lunedì 22 gennaio 2018 ore 18:27

Tre concerti per Liliana Segre nella Sala Bianca

Il Maggio ha deciso di dedicare alla neo senatrice a vita tre concerti del ciclo Mozart nella Sala Bianca di Palazzo Pitti



FIRENZE — Il Maggio musicale fiorentino ha deciso di dedicare a Liliana Segre, nominata senatrice a vita dal Capo dello Stato Sergio Mattarella, tre concerti del ciclo Mozart nella Sala Bianca di Palazzo Pitti che si terranno il 25, 27 e 30 gennaio, tutti diretti da Alvise Casellati, con un programma che vuole essere un contributo alla Giornata della memoria che si celebra il 27 gennaio. In particolare, in programma, oltre a Mozart, musiche di Haydn, Samuel Barber e Dmitrij, Dostakovi. 

Il Maggio fiorentino, spiega il sovrintendente Cristiano Chiarot, "nel suo impegno etico e civile, offre un contributo alla Giornata della Memoria con tre concerti con composizioni che invitano alla riflessione e alla meditazione e ha deciso di dedicarli alla signora Segre, neo senatrice a vita della Repubblica italiana, come un omaggio a lei nel nome della cultura e della musica e della civiltà". Oltre a quelli diretti da Casellati, il ciclo comprende altri quattro concerti, il 24, 26, 28 e 31 gennaio: sul podio dell''orchestra del Maggio Federico Maria Sardelli, con musiche di Mozart, Haydn e Beethoven.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità