Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:09 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 05 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, Meloni: «Sui tempi dell'esecutivo chiedete al Colle, non a me»

Cultura lunedì 04 aprile 2022 ore 10:09

Per gli Uffizi un 2021 da record di visitatori

uffizi, gli esterni del piazzale

Più del Colosseo, più del parco archeologico di Pompei, più del Vaticano: nel 2021 le Gallerie fiorentine si piazzano in vetta alla classifiche



FIRENZE — Più del Colosseo, più del parco archeologico di Pompei, più del Vaticano: nel 2021 le Gallerie degli Uffizi si sono rivelate il luogo di cultura più visitato d'Italia. La palma arriva, ed è la prima volta, dalla classifica stilata dal Giornale dell'Arte che analizza le performance di musei ed esposizioni sullo Stivale e nel mondo.

A farlo sapere sono le stesse Gallerie degli Uffizi in una nota. Ebbene: nel 2021 le Gallerie fiorentine hanno registrato 1.721.637 ingressi, superando non certo di misura il Colosseo (1.633.436 ingressi), il Parco archeologico di Pompei (1.037.766) e anche, altra prima volta, i Musei Vaticani (1.612.530). 

Non solo: secondo i numeri della rivista, gli Uffizi primeggiano ancora tra le mostre tenute in Italia lo scorso anno con Giuseppe Penone, Alberi in versi aperta dal 6 Luglio al 3 Ottobre con 435.283 visitatori, ma occupano anche il secondo e terzo posto con il focus "L’ultimo sigillo sul dipinto di Bartolomeo della Gatta con le Stimmate di San Francesco" portato agli Uffizi dalla Pinacoteca di Castiglion Fiorentino (2 Ottobre 2021 - 6 Gennaio 2022 e 404.843 presenze) e "Leone X torna a Firenze" a Palazzo Pitti (3 Dicembre 2020 - 6 Gennaio 2022, 256.305 presenze). 

Il direttore Eike Schmidt è soddisfatto: “Siamo di nuovo su una linea ascendente che fa ben sperare per il futuro. Si è trattato di un impegno di squadra che ha coinvolto tutti i colleghi che lavorano agli Uffizi con le più diverse mansioni. Insieme è stato possibile realizzare i tre fattori decisivi che hanno potuto attirare e fidelizzare i visitatori: le nuove sale del Cinquecento aperte lo scorso Maggio, le mostre che spaziano dall’antichità classica al contemporaneo e l’offerta culturale che diramiamo anche sul web e sui social”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono quattro le caffetterie fiorentine presenti nei Bar d'Italia 2023 del Gambero Rosso,, la guida che dà i voti ai locali più amati dagli italiani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità