Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi
Roger Federer applaudito al concerto dei Coldplay, Chris Martin gli dedica dei versi

Attualità lunedì 08 maggio 2017 ore 10:09

Gocce di pioggia nella sala dell'Ermafrodito

Dopo un violento temporale, l'acqua è penetrata nella sala 38 della Galleria degli Uffizi. Chiusura immediata e quadri trasferiti in via precauzionale



FIRENZE — La sala 38 della Galleria degli Uffizi, nota come sala dell'Ermafrodito, ieri pomeriggio è stata tempestivamente chiusa al pubblico a causa di una lieve infiltrazione d'acqua dopo un temporale. In pratica alcune gocce d'acqua sono cadute sul pavimento nella zona del lucernario. Niente di grave ma la sala è stata tempestivamente chiusa al pubblico e le opere d'arte trasportate fino al deposito situato nel mezzanino in via precauzionale.

Per questa mattina è in programma un sopralluogo dei tecnici sul tetto per definire l'intervento di riparazione.

"Il problema finirà per accellerare i lavori di ristrutturazione della sala - ha spiegato il direttore degli Uffizi Eike Schmidt - Nella nuova progettazione del piano nobile, questo spazio tornerà a svolgere il ruolo di ricetto come al tempo di Cosimo terzo de' Medici".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei due sinistri sono state coinvolte 4 auto e un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell'ordine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità