QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca venerdì 09 novembre 2018 ore 10:55

Un gps sulla moto per incastrare i truffatori

Anziani nel mirino di due persone che sono state arrestate. Si sono spacciate per falsi addetti di aziende dell'acqua e della luce



FIRENZE — Il gip del tribunale di Firenze Sara Farini ha emesso un'ordinanza nei confronti di due persone specializzate nel truffare e rubare anziani.

Si tratta di un uomo di 61 anni italiano nato in Tunisia e residente a Firenze e uno di 31, marocchino residente a Ivrea. Per il primo si sono aperte le porte del carcere mentre il secondo è ai domiciliari.

I due si presentavano in casa come falsi addetti di società di servizi di acqua e luce, simulando dei controlli al contatore o agli impianti. 

Nei loro colpi hanno rubato soldi e oggetti preziosi. Tra le vittime c'era anche un anziano di 92 anni.

Le indagini sono state condotte anche grazie a un Gps installato sulla moto di uno degli indagati. Il gip Farini ha deciso le due misure in virtù dei gravi indizi di colpevolezza riscontrati.

Sono accusati di furto e violazione di domicilio, il 31enne anche di truffa. I fatti si sono svolti tra la fine del 2017 e il 2018. Alcune vittime e dei testimoni hanno riconosciuto i due malviventi.



Tag

Piacenza, le prime immagini del Klimt ritrovato

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca