Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE17°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Attualità domenica 04 luglio 2021 ore 08:39

Paletta verde e parte il Treno di Dante

treno di dante
Il presidente Giani e l'assessore Del Re all'inaugurazione del Treno di Dante

I vagoni storici fino a Ottobre sono pronti a condurre i viaggiatori alla scoperta delle terre del Sommo Poeta. Ieri il viaggio inaugurale



FIRENZE — Fischio ai binari, su la paletta verde e via: parte il Treno di Dante. Si è svolto ieri il viaggio inaugurale del treno storico che fino al prossimo 10 Ottobre, ogni fine settimana, condurrà i viaggiatori alla scoperta delle terre del Sommo Poeta da Firenze a Ravenna. Il progetto - nato dalla collaborazione tra Regione Emilia-Romagna, Regione Toscana, Fondazione FS e FER-Ferrovie Emilia-Romagna - conta su un treno storico con finalità turistiche, composto da vetture ‘centoporte’ e da un vagone postale attrezzato per il trasporto delle biciclette, oltre a un locomotore anch’esso storico D445.

Per il viaggio di battesimo ieri sono saliti a bordo l’assessore al turismo del Comune di Firenze Cecilia Del Re, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, l’assessore al turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini da Faenza, la consigliera regionale Emilia Romagna Manuela Rontini

Il treno collega Firenze con Ravenna, effettuando fermate a Borgo San Lorenzo e Marradi (in territorio toscano) e a Brisighella e Faenza (in territorio romagnolo). Il titolo di viaggio inoltre permette al passeggero di usufruire di una serie di benefit e agevolazioni in tutte le destinazioni toccate dal Treno di Dante. Su ogni vettura è presente un assistente di viaggio per narrare la storia del percorso, raccontare la vita di Dante e i luoghi da visitare nelle varie tratte.

“Ai viaggiatori che sceglieranno il Treno di Dante per andare alla scoperta dei luoghi del Sommo Poeta nell’anno delle celebrazioni a lui dedicate - ha annunciato l’assessore al turismo Cecilia Del Re - sarà offerto l’ingresso gratuito alle mura e torri della città per dar modo di immergersi nella Firenze medievale e di visitare in museo diffuso sul territorio. Una iniziativa per rafforzare ulteriormente il legame tra turismo lento e cultura, per un approccio sostenibile nel rispetto delle città e dei territori, all’insegna di Dante e dei suoi luoghi”.


“Un’altra bellissima iniziativa nel segno di Dante, nel settecentenario dalla morte. – ha commentato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi – Per questa occasione c’è un programma molto ricco e articolato di cui questa esperienza rappresenta indubbiamente un tassello importante. Un lavoro corale, che ha coinvolto a ogni livello le istituzioni ma anche tante realtà e associazioni, tutte unite dall’obiettivo di raccontare il Sommo Poeta a 360 gradi: di questo non possiamo che essere orgogliosi. Possiamo dire a buon diritto che la rinascita della cultura post Covid-19 prende vita anche da Dante”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno