Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità mercoledì 12 maggio 2021 ore 17:42

Traffico, caos in via Baracca e deserto a Novoli

Cosa sta accadendo? Le due strade sono finite al centro di una polemica per la proposta di ripristinare la corsia preferenziale in uscita dalla città



FIRENZE — La direzione mobilità di Palazzo Vecchio ha spiegato che il monitoraggio del traffico su via Baracca e via di Novoli è ancora allo studio ma i cittadini lamentano un intasamento continuo ed una distribuzione sbagliata dei flussi in ingresso ed in uscita dalla città.

L'attraversamento di Via Baracca e via di Novoli è finito al centro di una polemica che ha coinvolto residenti e automobilisti che ogni giorno percorrono le strade per entrare e uscire da Firenze. Ad innescare il dibattito è stata la proposta di ripristinare la corsia preferenziale in via Baracca pubblicata dal consigliere Matteo Chelli.

Il consigliere del Quartiere 5 ha raccolto le segnalazioni dei cittadini ed ha chiesto alla direzione Mobilità se fosse allo studio un intervento. L'Amministrazione ha risposto "Abbiamo ritenuto opportuno procedere alle seguenti valutazioni: verificare il funzionamento e la redistribuzione dei flussi di traffico a valle dell'importante ristrutturazione sia del trasporto pubblico che della circolazione dei veicoli privati attuata con la messa in esercizio della linea 2 della tranvia, facendo trascorrere tempi congrui per valutare il nuovo assetto veicolare a regime; aspettare l’aggiudicazione della gara regionale del TPL in considerazione del fatto che buona parte delle linee in transito su via Baracca secondo il progetto di rete andato in gara, dovrebbero attestarsi al nodo scambiatore di Guidoni". Concludendo "Se da un lato la corsia potrebbe servire per le linee che rimarrebbero in transito dopo l’avvio del servizio della gara regionale, non è detto che essa sia effettivamente necessaria vista la redistribuzione dei flussi veicolari. La valutazione in questo momento quindi è ancora in itinere sia perché l’avvio del servizio della gara regionale pare prossimo, sia perché - come è noto - le condizioni di traffico al momento non sono rappresentative della situazione a regime a causa della pandemia in corso".

Secondo molti automobilisti il ripristino della preferenziale non sarebbe una soluzione perché il traffico si sarebbe semplicemente "spostato", per altri l'errore non sarebbe dell'amministrazione ma di "chi preferisce percorrere via Baracca" anziché via di Novoli ed a supporto della tesi pubblica le immagini di via di Novoli deserta all'ora di punta.

Il dibattito interessa anche le zone che ancora aspettano la realizzazione del tram infatti nei commenti si trova "Credete che a Campo di Marte e Gavinana non accadrà lo stesso?" puntando il dito sul fatto che il tram si inserisce nell'arteria più grande ma che corrisponde anche ad un baricentro per l'utenza della zona attraversata e quindi ne modifica i flussi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità