Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità giovedì 13 maggio 2021 ore 10:42

Tavolini o posti auto? Il caso infiamma i social

I residenti non trovano parcheggio ed aumentano le doppie file ma i tavolini sono l'unica soluzione per tenere aperte le attività di somministrazione



FIRENZE — Le strade sono le stesse ma la presenza dei tavolini ha ridotto i posti auto, nelle ultime ore alcune immagini pubblicate sui social hanno scatenato una infuocata discussione nei quartieri. Gli automobilisti sono sul piede di guerra ma molti residenti difendono i ristoratori che ringraziano per la comprensione e la solidarietà. 

Post accompagnati da immagini ma non tutti sono dello stesso avviso e molti difendono le categorie economiche, in particolare le attività di somministrazione che senza suolo pubblico non potrebbero lavorare.

"Questo ruba 3 posti" ed ancora "Adesso non si vive più" oppure "Benvenuta la doppia e tripla fila" e "Per noi il parcheggio è diventato un miraggio. Ho messo 15 minuti prima di trovarne uno".

Ma in tanti bacchettano gli automobilisti e difendono i commercianti "Ma questi disgraziati devono lavorare" o "I locali devono lavorare e questa è l’unica soluzione" e ancora "Non hanno altre soluzioni, sono una delle categorie più colpite" per citare solo i più apprezzati.

Non è mancato chi ha messo in evidenza un altro aspetto "Comunque io sulla strada non ci mangerei. Ma stiamo scherzando? Strade di traffico intenso dove spesso si creano file e le auto non spengono sicuramente il motore".

Avevamo anticipato la bagarre raccogliendo le prime segnalazioni. La pacifica convivenza ha iniziato a scricchiolare con la zona gialla quando la mobilità è aumentata e la ricerca di parcheggio ha messo in crisi la misura delle concessioni gratuite di suolo pubblico per le attività di somministrazione.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Attualità

Attualità