Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:48 METEO:FIRENZE21°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità giovedì 04 agosto 2022 ore 11:23

Tav in ritardo ma mancano ancora i collegamenti

Gli ingegneri invitano ad allargare lo sguardo sul sistema della mobilità collegata all'Alta Velocità per non rischiare la cattedrale nel deserto



FIRENZE — Il rischio della "cattedrale nel deserto" è sempre in agguato ed è una costante nella progettazione delle grandi opere in Italia fin dagli anni '70.

Concentrare tutta l'attenzione sullo scavo del sottoattraversamento e sul completamento della stazione di via Circondaria potrebbe essere un rischio a detta degli ingegneri fiorentini all'indomani della notizia di un nuovo slittamento dei cantieri alla primavera 2023.

Il presidente dell'Ordine, Giancarlo Fianchisti ha parlato di "preoccupazione" per i ritardi ma assieme al presidente della Commissione trasporti dell'Ordine, Fiorenzo Martini ha proposto di utilizzare i prossimi mesi per preparare i collegamenti alla nuova stazione.

"Per definire al meglio l'assetto urbanistico fiorentino, con le funzioni correlate alla nuova stazione, e per consolidare il progetto del nuovo sistema di trasporto" queste le parole usate.

Gli ingegneri hanno fatto alcuni esempi per non lasciare spazio alle interpretazioni.

"Il collegamento della Foster con la rete di superficie, previsto con la fermata a Circondaria, potrebbe esser realizzato assieme alla stazione".

"Sarebbe utile capire la funzione del people mover che dovrebbe collegare la Foster a Santa Maria Novella. Sarà un sistema di mobilità integrato con gli altri già presenti in città, capace di rendere più rapido il raggiungimento delle due stazioni da più punti di Firenze, e di contribuire a ridurre la cesura costituita dalla ferrovia, oppure sarà poco più di una navetta che fa la spola, col rischio che venga, come purtroppo abbiamo dovuto constatare in altri casi, sotto o male utilizzata?”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca