Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:58 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa guadagna l'America dalla guerra

Attualità venerdì 06 settembre 2019 ore 15:33

Strada chiusa, autobus deviati sui viali

Affonda nuovamente la "burella" tra piazza San Marco e piazza Indipendenza su uno dei nodi sensibili del trasporto pubblico



FIRENZE — Nel primo pomeriggio a causa di un cantiere urgente, necessario all'intervento su una caditoia stradale, è stata chiusa via XXVII Aprile nel cuore del centro storico, le linee del trasporto pubblico sono state deviate nel sottopasso del viale Strozzi e sul viale Spartaco Lavagnini verso piazza della Libertà con rientro su via Cavour. 

Ad annunciare la chiusura un tweet di Ataf con le indicazioni dell'assessore alla mobilità, Stefano Giorgetti, sempre via Twitter.

Non è la prima volta che l'asfalto cede sotto il peso degli autobus ed il traffico si ferma lungo la strada che collega piazza San Marco con piazza Indipendenza, una direttrice delicata per i mezzi pubblici perché dalla pedonalizzazione di piazza Duomo tutto il trasporto passeggeri diretto alla stazione di Santa Maria Novella dall'area a sud di Firenze e dalla zona ad est di Campo di Marte, e viceversa, confluisce nella strettoia di via degli Arazzieri e di via XXVII Aprile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si prepara una tregua alle alte temperature con un fine settimana tra pioggia e schiarite e massime in diminuzione sulla media stagionale. Ma per poco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità

Cronaca