Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 15 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca venerdì 14 aprile 2017 ore 18:50

Stalker recidivo vuole fare la doccia dalla ex

Un ragazzo si è attaccato al campanello della ex fidanzata dopo il silenzio seguito alla rottura. Durante una lite le ha anche morso un polso



FIRENZE — Quando i carabinieri sono arrivati sotto la casa della giovane, nella zona di Castello, hanno trovato il ragazzo che pronunciava frasi senza senso. Era attaccato al campanello e continuava a chiedere di poter entrare per fare una doccia nella casa della ex fidanzata. 

A quanto pare i due si erano lasciati in modo molto turbolento con una lite furiosa al termine della quale l'uomo le ha procurato lesioni al polso sinistro con un morso che le è costato 7 giorni di prognosi. 

Da quel giorno il giovane ha iniziato ad avere un atteggiamento persecutorio nei confronti della ragazza che lo scorso settembre 2016 lo ha denunciato per atti persecutori. Alla fine ieri, dopo diversi tempo di silenzio, è tornato alla carica. 

Visto lo stato di agitazione in cui si trovava, i carabinieri hanno chiamato sul posto i soccorritori del 118. Le verifiche hanno dimostrato che il ragazzo non aveva assunto droghe né alcol e per questo è stato dimesso con la diagnosi di 'delirio persecutorio in paziente con storia di abuso di sostanza con attuale screening tossicologico negativo' ed è stato trasportato nella struttura psichiatrica delle Oblate di Firenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri ancora con la merce in una sacca. Portava via con sé capi di abbigliamento di varie marche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Lavoro