Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Emissioni di CO2: l'impatto di internet, cloud e streaming sul riscaldamento globale e come ci ingannano i big del web

Attualità mercoledì 30 settembre 2020 ore 14:07

"Stadio? Inquietanti le parole di Commisso"

Il sindaco di Firenze è intervenuto sulle dichiarazioni rilasciate dal patron viola in una intervista in merito al recupero dell'Artemio Franchi



FIRENZE — Il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, è stato intervistato dal Corriere Fiorentino che ha riportato le risposte del presidente alle sollecitazioni del cronista sulla possibilità di riqualificare l'Artemio Franchi.

Dichiarazioni che il sindaco Dario Nardella ha così commentato in una nota diramata da Palazzo Vecchio “Le affermazioni del patron della Fiorentina Rocco Commisso, in un’intervista al Corriere Fiorentino, in merito a suggerimenti ricevuti (“dovresti prendere questo architetto, dovesti chiedere a questa impresa. Per i seggiolini potresti sentire Tizio, per le strutture Caio, per i lavori Sempronio”) sono oggettivamente gravi e inquietanti. Credo che, se così fosse davvero, dichiarazioni del genere dovrebbero essere sostanziate con indicazioni precise di nomi e di fatti, soprattutto per consentire a me o ad altri amministratori pubblici di intervenire tempestivamente e drasticamente per garantire procedure e comportamenti trasparenti e corretti, e rilevare eventuali fatti da denunciare alle autorità giudiziarie”. 

Nell'intervista Commisso ha spiegato che le percentuali di scelta sono al momento "Al 33 per cento uno stadio nuovo a Campi Bisenzio, al 33 per cento la riqualificazione del Franchi ed al 33 per cento non si fa nulla". Il patron ha ribattuto il tasto dell'investimento economico "Non si fa nulla se non me lo fanno fare come dico io visto che si deve fare con i soldi miei". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuova odissea mattutina per i pendolari diretti al capoluogo. Stamani la ressa impediva il distanziamento. Si sono verificati ritardi di oltre un'ora
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV