Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:03 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità venerdì 27 marzo 2020 ore 10:17

Servizio mensa straordinario per l'emergenza Covid

Fondazione CR Firenze, Comune di Firenze e Fondazione Solidarietà Caritas hanno attivato un piano di ristorazione speciale per l'emergenza sanitaria



FIRENZE — La Fondazione CR Firenze finanzia 400 pasti giornalieri che saranno distribuiti dalla Fondazione Caritas per tre settimane. L’iniziativa fa parte del protocollo d’intesa siglato fra Fondazione CR Firenze, Comune di Firenze e Fondazione Solidarietà Caritas, per dare sostegno al territorio che si trova ad affrontare l’emergenza legata al virus Covid-19. 

Per i pasti la Fondazione CR Firenze ha messo a disposizione un finanziamento di 50 mila euro che rientra nel primo stanziamento complessivo di 3,2 milioni di euro approvato dal Consiglio di Amministrazione per far fronte al Coronavirus. La Fondazione Caritas si occuperà della distribuzione dei pasti alle persone singole e ai nuclei famigliari bisognosi che saranno indicati dai servizi sociali del Comune di Firenze in base alle priorità riscontrate sul territorio.

All’interno del protocollo è anche prevista la sanificazione di 5.000 mq di ambienti che saranno indicati dal Comune di Firenze, a seconda delle esigenze. L’amministrazione comunale ritiene che sia fondamentale infatti procedere con celerità in questa operazione, al fine di impedire una ulteriore diffusione del virus. Fondazione CR Firenze si è anche occupata di incaricare la ditta che si occuperà della sanificazione, in modo da accelerare i tempi della prestazione. Per questo servizio sono stati stanziati, sempre dal fondo per l’emergenza Coronavirus della Fondazione CR Firenze, quasi 63 mila euro.

“Queste iniziative sono il risultato della campagna di ascolto del territorio che ha intrapreso la Fondazione CR Firenze in modo da destinare in maniera mirata le risorse del primo stanziamento di 3,2 milioni di euro per far fronte all’ emergenza coronavirus – afferma Luigi Salvadori, Presidente di Fondazione CR Firenze -. Ringraziamo il Comune di Firenze e la Fondazione Caritas per la collaborazione e confermiamo che la Fondazione CR Firenze proseguirà il suo impegno per cercare di alleviare i bisogni dei cittadini in questo momento così difficile”.

"Con questo protocollo si rafforza la collaborazione con Fondazione Caritas - ha detto l'assessore a Welfare, Accoglienza e Integrazione Andrea Vannucci -, che ogni giorno svolge una preziosa attività di sostegno alle persone più fragili della nostra città. Questa iniziativa è frutto di un importante lavoro di squadra tra Comune, Fondazione CR Firenze e Fondazione Caritas. Vorrei ringraziare la Fondazione CR Firenze per la spiccata sensibilità che dimostra verso le persone più in difficoltà: il suo sostegno è molto importante per Firenze".

“Ringrazio la Fondazione CR Firenze per la sensibilità e la generosità dimostrata firmando questo protocollo – aggiunge Vincenzo Lucchetti, Presidente della Fondazione Soliarietà Caritas - con esso si affrontano due temi cruciali in questo momento: da un lato la sanificazione (essenziale per combattere il Covid 19), dall'altro l'assistenza alle fasce più deboli e bisognose dei nostri concittadini. Con l'aiuto della Fondazione CR Firenze potremo preparare altri 400 pasti al giorno, che si aggiungono agli altri 600 che già prepariamo nelle nostre cucine per la distribuzione ai poveri”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato in piena notte nell'appartamento al terzo piano, coinvolgendo anche quello al piano superiore. Entrambi sono inagibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità