Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Cronaca lunedì 15 febbraio 2021 ore 18:18

Segnalano i cani sciolti e nel parco volano multe

Dopo le segnalazioni dei residenti la municipale è intervenuta per sanzionare i padroni dei cani senza guinzaglio lasciati liberi nel parco



FIRENZE — Palazzo Vecchio ha reso noto un controllo straordinario in alcune aree verdi della città per dare risposta "alle numerose segnalazioni arrivate dai cittadini".

Gli agenti nei giorni scorsi sono intervenuti nei giardini di Villa Fabbricotti e dell’Orticoltura dove le richieste di intervento continuano ad arrivare. Sono stati elevati sei verbali.

Tra questi anche quello al proprietario di due cani lasciati liberi nel giardino di Villa Fabbricotti che, nonostante i ripetuti inviti degli agenti di mettere il guinzaglio a due animali e di collaborare per il controllo dei chip, si è rifiutato anche di dare le generalità allontanandosi verso l’uscita del parco. Dopo l’ennesimo rifiuti, per la sicurezza dei cani che senza guinzaglio stavano per arrivare sulla strada, gli agenti hanno chiesto supporto e sono arrivate due pattuglie che sono riusciti a fermare l’uomo in via Stibbert. Per l’uomo, un fiorentino residente nella zona di via Reginaldo Giuliani, è scattata la sanzione da 60 euro per la condotta irregolare di animali oltre alla denuncia per il rifiuto di dare le generalità.

Doppia sanzione per un cittadino peruviano sorpreso dagli agenti nel giardino dell’Orticoltura con un cane che, senza guinzaglio, scorrazzava libero dove c'erano diverse persone compresi bambini. Gli agenti sono entrati in azione una volta che il cane è saltato in direzione di un bambino piccolo impaurendo la madre. La pattuglia ha invitato l’uomo a mettere il guinzaglio al cane ed ha sanzionato l'uomo per la condotta irregolare e per la mancanza dei sacchetti per la raccolta delle deiezioni.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oltre agli attrezzi da scasso, due fermati avevano proprio feltrini e fascette. L'ipotesi di polizia è che servissero a contrassegnare gli obiettivi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità