Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:21 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin scocciato con la reporter Usa: «Lei è una bella donna ma non ascolta»

Politica giovedì 31 marzo 2016 ore 18:40

"Scontrini di Renzi? Ricorso respinto dal Tar"

Nardella ha commentato il pronunciamento del tribunale sulle spese di rappresentanza del Comune: "Si chiude una falsa polemica"



FIRENZE — Queste le parole che il sindaco Dario Nardella ha scritto in un post sul suo profilo Fb: "Il ricorso del Movimento 5 Stelle sugli scontrini per le spese di rappresentanza del Comune di Firenze è stato respinto dal Tar. Il comportamento dell’amministrazione è stato giudicato corretto. Si chiude così la falsa polemica sollevata da alcuni consiglieri di opposizione secondo i quali avremmo negato l’accesso agli atti, cosa che non è mai avvenuta. Come si legge nella sentenza, la pretesa delle ricorrenti deve ritenersi adeguatamente soddisfatta".

Anche Stefano Esposito, senatore del Pd, ha commentato la vicenda: "Di Maio dopo aver fatto una figuraccia colossale, non essendo neanche riuscito a capire cosa ci fosse scritto nella sentenza del Tar - ha detto il senatore - oggi torna all'attacco convinto che a forza di raccontare balle queste diventino realtà".

"Il problema è che la realta' si ostina a smentire lui e gli altri 5 stelle in continuazione a partire dai disastri di Quarto e la Camorra dove sono andati avanti a forza di silenzi imbarazzati e smentite - continua Esposito - dagli abusi edilizi a Bagheria, passando per i fallimenti a Livorno, Civitavecchia, arrivando a quelli che facevano la morale e poi li beccavano a rubare negli armadietti delle palestre".

"Parlano di trasparenza proprio quelli che spiano i propri parlamentari e amministratori, persino 'in camera da letto' e che prendono ordini dalle stanze segrete della Casaleggio a Milano. Di Maio è il leader delle cause perse, non ne azzecca una, sembra Willy il coyote" ha concluso il senatore.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità