comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 23 settembre 2020
Giani
863.611
 
48.62%
Ceccardi
718.605
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.667
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Referendum, Crimi: «Informazione libera da interessi privati»

Cronaca giovedì 14 novembre 2019 ore 11:41

Scarti tessili, i residenti chiamano i carabinieri

Dopo aver trovato in più occasioni i cassonetti stracolmi di sacchi neri contenenti materiale tessile, i cittadini hanno chiesto aiuto ai militari



FIRENZE — La scorsa notte i carabinieri di Rovezzano hanno denunciato a piede libero per gestione illecita di rifiuti due cittadini cinesi, di 49 e 50 anni, entrambi residenti a Prato. I militari hanno ricevuto alcune segnalazioni da parte dei residenti che lamentavano di trovare spesso tutti i cassonetti di via Aretina e dintorni pieni di materiale tessile di scarto, così hanno deciso di eseguire un servizio di appostamento.

Intorno alle tre di notte i militari hanno notato un furgone bianco che rallentava nei pressi dei cassonetti di via Aretina. Dal mezzo sono usciti due cittadini cinesi che, dopo essersi assicurati di non essere visti da nessuno, hanno scaricato rapidamente 27 sacchi neri del peso di 50 chili circa, contenenti scarti tessili derivanti da lavorazioni industriali. 

I militari hanno bloccato i due uomini e li hanno condotti alla stazione di Rovezzano dove, al termine degli atti di rito, sono stati denunciati a piede libero. Il furgone, con tutti i sacchi di rifiuti riposti all'interno, è stato posto sotto sequestro.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità