Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Cronaca martedì 03 agosto 2021 ore 12:54

Chiude le caditoie e ruba le monete al Porcellino

monete e taglierini con paletta dei vigili
I materiali sequestrati

La donna, 40 anni, è stata notata mentre attuava lo stratagemma. I vigili l'hanno multata sequestrandole anche un taglierino e delle forbici



FIRENZE — Aveva ostruito le fessure laterali in modo che le monete non cadessero nella parte sottostante della fontana del Porcellino, così da poterle poi agevolmente recuperare, ma lo stratagemma è stato scoperto e la responsabile multata dalla polizia municipale. Si tratta di una donna di 40 anni. 

È stato un dipendente comunale a notarla, nel primo pomeriggio di ieri, mentre sottraeva le monete gettate dai turisti dalla fontana del Porcellino allertando quindi la polizia municipale. Immediato l'intervento degli agenti della zona centrale che hanno bloccato la donna. La 40enne ha fornito una spiegazione per il possesso di una quindicina di euro in monete che non è risultata veritiera, quindi il denaro è stato sequestrato

Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato anche un taglierino e un paio di forbici e anche in questo caso è scattato un sequestro. Il denaro è stato consegnato alla Madonnina del Grappa, ente a cui sono destinate le monete recuperate nella fontana.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO