Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Cronaca domenica 06 ottobre 2019 ore 11:26

Ruba vino e aggredisce commerciante e carabiniere

Una giovane di 19 anni sorpresa a rubare alcolici ha prima tentato di fuggire poi è stata bloccata da due militari liberi dal servizio



FIRENZE — Ha tentato di rubare a due bottiglie di vino e poi scoperta ha tentato di scappare lanciando le bottiglie contro il venditore che è rimasto ferito ad un braccio. Protagonista una donna di 19 anni di Prato già nota alle forze dell'ordine.
La scena però è stata notata da due allievi della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri, liberi dal servizio, che dopo essersi qualificati hanno chiesto spiegazioni. La donna ha quindi sferrato uno schiaffo in volto ad un militare, facendogli cadere gli occhiali da vista che poi ha calpestato volontariamente. 

Nel frattempo sono giunti sul posto i carabinieri di Firenze che sono riusciti a bloccare la giovane la quale, nel cercare di divincolarsi, ha sferrato delle testate allo sportello del veicolo di servizio.

La donna è stata arrestata per tentata rapina impropria, nonché per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e portata nel carcere di Sollicciano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità