Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità mercoledì 20 giugno 2018 ore 08:00

Rossi e Nardella, appello contro il razzismo

Enrico Rossi e Dario Nardella

Il governatore della Toscana e il sindaco di Firenze lanciano una manifestazione nazionale contro la propaganda del nuovo governo gialloverde



FIRENZE — Un appello contro il razzismo e un invito alla mobilitazione in difesa della democrazia e dei diritti umani: a lanciare l'iniziativa sono il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e il sindaco Dario Nardella, annunciando una manifestazione nazionale a Firenze, in programma per la prossima settimana, per contrastare la propaganda basata sulla discriminazione razziale e etnica del nuovo governo M5S-Lega e in particolare del ministro dell'Interno Matteo Salvini.

"Certamente il numero uno di questa propaganda è il ministro dell'Interno, nel silenzio sconvolgente e accondiscendente dei suoi alleati - scrivono in una nota Nardella e Rossi - Lanciamo un appello al Presidente della Repubblica e al mondo dell'informazione perché le parole degli esponenti di questo governo siano valutate negli effetti lesivi dei principi costituzionali, e chiamiamo tutti a sottoscrivere il testo e impegnarsi per organizzare nella prossima settimana una manifestazione pubblica, dandoci appuntamento a Firenze".

Per sottoscrivere l'appello basta inviare una mail all''indirizzo: insiemecontroilrazzismo@gmail.com.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità