QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 febbraio 2020

Cronaca sabato 02 settembre 2017 ore 18:00

Rogo sopra Careggi, una bimba all'ospedale

E' ancora in corso l'incendio sulla collina di Careggi che ha rischiato di estendersi alle abitazioni. Chiusa via Bolognese. Quattro intossicati



​FIRENZE — C'è anche una bambina di 11 mesi tra le persone che hanno fatto ricorso precauzionalmente a controlli medici per aver respirato fumo nel'incendio sulle colline di Firenze. 

Oltre a lei tre ottantenni sono stati assistiti dal 118 e altri quattro anziani sono stati accompagnati al pronto soccorso del vicino ospedale di Careggi.

La Sala operativa della Regione Toscana ha attivato un secondo elicottero della flotta regionale, decollato da Pistoia per affiancare il primo partito da Firenze, a supporto delle squadre di terra, coordinate dai Vigili del fuoco. 

Sul posto stanno attualmente lavorando 13 squadre dei Vigili del fuoco (con più di 50 persone), 20 squadre di volontari e di personale della Città Metropolitana che ha sul posto anche un Direttore delle operazioni di spegnimento e tre assistenti, per un totale di circa 35 persone.

Il Comune di Firenze ha inoltre attivato 18 squadre di volontari di protezione civile (36 persone) per assistenza e vettovagliamento delle unità impegnate nello spegnimento e per possibile assistenza alla popolazione.

Il sindaco di Firenze Dario Nardella e l'assessore comunale all'ambiente Alessia Bettini hanno raggiunto l'area interessata dall'incendio sulle colline di Careggi, a ridosso del capoluogo toscano. 

La situazione è sotto controllo: ci sono alcuni roghi residui ma le operazioni di bonifica sono rese difficili dal vento che da stamani spira sulla città. Le fiamme si sarebbero sviluppate dalla parte bassa della collina di Careggi, ma le cause dell''incendio sono ancora in fase di accertamenti. 

Il perimetro interessato comprende una quindicina di ettari e sono già stati chiamati i mezzi per la rimozione degli alberi bruciati, soprattutto olivi.



Tag

Giù le Vele di Scampia, ecco cosa resta del supermercato della droga più importante d'Europa

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità