comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:26 METEO:FIRENZE10°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
«Due» il primo concerto live per un solo spettatore alla volta

Cronaca domenica 27 settembre 2020 ore 17:30

Rogo in centro, gli autori sono dei minorenni

L'incendio di ieri in piazza Davanzati

Individuati grazie alle telecamere e alla denuncia di una mamma due presunti autori dell'incendio di ieri in piazza Davanzati



FIRENZE — Ci sarebbe la mano dolosa di un gruppo di ragazzini dell'hinterland dietro l'incendio divampato ieri in piazza Davanzati, che ha distrutto alcuni motorini parcheggiati e danneggiato un quadro elettrico della discoteca Yab Yum e due auto, oltre a produrre una colonna di denso fumo nero visibile da tutti i quartieri della città. Danneggiata, in parte, anche la facciata del palazzo che ospita il cinema Odeon.

Le indagini, avviate subito dopo l'incendio, hanno portato ben presto ad individuare un 17enne e un 13enne quali presunti autori materiali del rogo. Fondamentali sono state le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza della zona e la denuncia di una mamma, che scoperto quanto aveva combinato il figlio non ha esitato a portarlo dai carabinieri.

Le indagini sono ancora in corso. Si cerca di capire se altri minorenni siano stati coinvolti nell'atto doloso. 

Sia il 13enne sia il 17enne sono stati denunciati alla procura minorile, anche se il primo non è imputabile in quanto non ha ancora 14 anni, che compirà entro l'anno.

"L’incendio di questo pomeriggio vicino allo Yab è un fatto gravissimo - aveva commentato ieri sera il sindaco, Dario Nardella -. Le forze dell’ordine stanno già indagando e ovviamente come Comune garantiremo la massima collaborazione, a partire dall’utilizzo delle immagini delle telecamere".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca