Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:35 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Cronaca domenica 09 maggio 2021 ore 08:55

Il sorprendente caso del rimorchio chiuso

Quando gli agenti sono arrivati per togliere i sigilli al veicolo lo hanno trovato trasformato in una discarica di sacchi di scarti tessili



FIRENZE — Una discarica di sacchi di scarti tessili, questo hanno trovato gli agenti arrivati per rimuovere i sigilli e restituire al proprietario un rimorchio che era stato posto sotto sequestro per trasporto di rifiuti.

Il mezzo era sotto sequestro dall'estate scorsa nell'ambito di una indagine congiunta effettuata dalle polizie municipali di Firenze e Prato sull'abbandono di scarti tessili. Oltre al semirimorchio di 12 metri stipato di sacchi, era scattato il sequestro anche per un capannone, un camion e due furgoni.

Nei giorni scorsi il gip del Tribunale di Firenze aveva disposto la restituzione del veicolo, rimasto sotto sequestro, al proprietario previo smaltimento di un centinaio di sacchi di scarti tessili che erano all'interno. Ma quando gli agenti del Reparto di Rifredi sono arrivati sul posto per eseguire il decreto di dissequestro insieme al proprietario e alla ditta incaricata dello smaltimento, si sono resti conto che i sigilli erano stati manomessi e all'interno erano stati abbandonati circa 300 sacchi di rifiuti sempre derivanti da lavorazioni tessili per un peso stimato di una tonnellata. 

Gli agenti hanno sequestrato nuovamente il semirimorchio mettendo nuovi sigilli. La Procura della Repubblica ha convalidato il sequestro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due uomini di 23 e 27 anni rintracciati al pronto soccorso dopo il tafferuglio. Sono stati denunciati per lesioni personali aggravate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Cronaca

Attualità

Cronaca