Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca lunedì 07 febbraio 2022 ore 17:50

Raid incendiario contro scuole elementari e medie

Due attentati incendiari sono stati messi a segno nella notte ad opera di ignoti. In entrambi gli episodi sono state bruciate le vetrate di accesso



FIRENZE — Notte di fuoco a Firenze dove due diversi raid vandalici sono stati messi a segno all'ingresso di istituti scolastici nella zona di via Pistoiese. Oggi moilti studenti 

Gli istituti vandalizzati sono la scuola dell'infanzia e primaria Balducci e la scuola media Paolo Uccello. In entrambi i casi sono stati colpiti gli ingressi ed annerite le vetrate ma non ci sarebbero stati danni strutturali.

I vigili del fuoco e la polizia scientifica avrebbero repertato alcuni vetri e degli stracci. In un caso infatti è ipotizzato l'uso di una bottiglia molotov mentre nell'altro episodio l'incendio sarebbe scaturito da un falò di stracci.

Il raid non è stato rivendicato, gli inquirenti sono al lavoro ma la pista dei vandali sembra essere, al momento, la più accreditata.

L’assessore all’Educazione Sara Funaro e il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli “Siamo di fronte a due episodi molto gravi che condanniamo con forza. Attaccare gli istituti scolastici, che sono il presidio della nostra comunità, vuol dire colpire il futuro”. 
“Queste azioni ignobili non sono tollerabili e offendono la nostra città - ha continuato l’assessore Funaro - colpiscono le scuole, due luoghi di educazione e formazione delle nuove generazioni, dove i giovani vengono educati al senso civico, al rispetto degli altri e della cosa comune. Firenze non accetta la violenza: non ci appartiene, siamo città di pace che costruisce ponti e abbatte muri”.

“Appena ho appreso le notizie degli atti vandalici alle scuole del nostro territorio mi sono recato agli istituti Paolo Uccello e Balducci per verificare la situazione esprimendo - ha spiegato il presidente Balli - grande sconforto e sconcerto per gli atti vandalici avvenuti, che sono gravissimi e colpiscono due scuole, che stanno svolgendo un grande lavoro di attenzione nei confronti delle ragazze e dei ragazzi, delle bambine e dei bambini garantendo, al massimo, l’attività educativa nei confronti degli studenti”. “Sono al lavoro gli organi competenti per verificare quanto accaduto - hanno concluso l’assessore Funaro e il presidente del Quartiere Balli - e li ringraziamo per il loro operato. Ci auguriamo che i responsabili vengano individuati al più presto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno