Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:09 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 28 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cade container su una nave al porto di Aqaba: una fuga di gas tossico provoca 13 morti

Cronaca mercoledì 20 marzo 2019 ore 16:20

Quattro minori su un'auto con un piede di porco

Alla guida una ragazza senza patente, con lei altri tre minorenni tutti senza documenti. L'auto è risultata radiata dalla circolazione



FIRENZE — Gli agenti della polizia municipale hanno fermato un'auto in cattive condizioni che procedeva in modo irregolare. Quando si sono avvicinati hanno scorto alla guida una ragazza molto giovane. Insospettiti hanno controllato l’auto. Dagli accertamenti l'automobile è risultata radiata dalla circolazione per “intestazione fittizia”. 

La ragazzina alla guida è risultata senza di patente perché troppo giovane per averla. Dalla carta di circolazione l'auto è risultata intestata a un uomo di Ferrara noto alle forze dell’ordine, irreperibile e segnalato per essere un prestanome fittizio di decine di auto anche usate per compiere furti in appartamenti.

E quello che gli agenti hanno trovato nel bagagliaio ha confermato i sospetti: numerosi attrezzi per lo scasso, compreso un piede di porco. I minorenni sono stati quindi fotosegnalati e accompagnati presso un centro di accoglienza minorile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune accoglie l'invito dell’Autorità idrica Toscana: stop all'uso dell'acqua potabile per scopi diversi da quelli igienico-domestici
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca